Le spiagge più belle vicino a San Teodoro

San Teodoro è una delle località turistiche più famose della Sardegna, situata più precisamente vicino a Sassari, che si affaccia sulla costa nord-orientale. E' composta da spiagge molto suggestive, caratterizzate da una splendida sabbia di colore bianco e dal mare di un colore azzurro cristallino, tipico della meravigliosa Sardegna, ed è una meta adatta sia ad adulti che a bambini.

Le spiagge di San Teodoro

Le spiagge di questa meta turistica sono 18 e si estendono per circa 35 chilometri. Esse sono raggiungibili sia in auto che con i mezzi pubblici, ma anche in traghetto. Una delle principali rotte portuali di collegamento per San Teodoro è quella tra Civitavecchia e Olbia, ed è possibile viaggiare sia di giorno che di notte e nell'arco di tutto l'anno grazie a due compagni in particolare: Grimaldi Lines e Tirrenia. Per info e prenotazione puoi consultare il sito web traghettocivitavecchiaolbia.it.

Grimaldi Lines da la possibilità di partire sia di tornare durante tutta la settimana (si parte da Civitavecchia sempre alle 22.45 e si torna da Olbia sempre alle 12.30) e il viaggio ha una durata in media di 7 ore e 45 minuti. 

Tirrenia invece garantisce fino a 17 corse alla settimana e il tempo di percorrenza della rotta varia in base a se decidi di viaggiare di giorno, in questo caso supera di poco le cinque ore, oppure di notte e, in questo caso, sarà tra le sette e le otto ore. 

Una volta arrivati a Olbia ci sono tre modi diversi per raggiungere San Teodoro: in bus, in macchina o in taxi. 

Tra le principali spiagge troviamo Li Corri di Li Becchi, Li Marini, Seghefusti, L'Isuledda, Cala d'Ambra, La Cinta, La Punta di L'àldia, Lu Impostu, Cala Brandinchi, Salina Bamba, Coda Cavallo e Cala Suaraccia.  Sono spiagge tutte con una loro storia e con caratteristiche che le distinguono l'una dall'altra. Ma quali sono quelle preferite dai turisti?

Le spiagge più belle

Ci sono 12 luoghi in ordine di preferenze dei turisti e si può dire quasi con certezza che la prima spiaggia più bella è considerata spiaggia La Cinta.

La Cinta è un arco di sabbia bianca lungo 5 chilometri caratterizzato da un mare azzurro e limpido e da un fondale basso, per questo particolarmente amato dalle famiglie con bambini. La spiaggia è molto frequentata durante l’estate, ma non perde il suo carattere e la sua bellezza. E’ il luogo ideale per chi vuole conciliare vita di mare, lunghe passeggiate e contatto con la natura data la presenza di una vasta fauna selvatica come i fenicotteri rosa. 

La seconda spiaggia preferita dai turisti è Lu Impostu; incredibilmente larga, lunga circa un chilometro, caratterizzata da dune di sabbia finissima punteggiate da vegetazione mediterranea. L’acqua è sempre limpida, con riflessi tra l’azzurro e il turchese e il fondale è basso, adatto anche questo ai bambini. Lu Impostu è accessibile ai disabili ed ha un grande parcheggio in cui possono sostare anche i camper.

La terza spiaggia più bella è Capo Coda Cavallo; essa ha la forma a mezzaluna e protegge la spiaggia da venti e correnti, rendendola così una vera oasi di pace per chi cerca bel mare e relax e adatta anche a chi piace praticare snorkeling a causa delle diverse specie di pesci presenti.

Consigli

Queste sono le prime tre spiagge più belle secondo i turisti che visitano questa località magica della Sardegna. Le altre sono in ordine Cala Suaraccia, Spiaggia Isuledda, Spiaggia Salina Bamba, Spiaggia della Tartaruga, Spiaggia Cala d'Ambra, Spiaggia di Punta Molara, Spiaggia Cala Ginepro, Spiaggia Costa Caddu e infine Punta Aldia. Queste sono le prime dodici spiagge più votate dai turisti, ma sicuramente vale la pena visitarle tutte data la meraviglia che la magica Sardegna lascia ad ogni persona che la visita.

Posts created 115

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top