Il Tevere: perché è tanto importante

Il Tevere è un corso d’acqua estremamente importante per Roma, si potrebbe infatti considerare la ‘’causa prima’’ di tutte le sue meraviglie poiché è proprio l’acqua a determinare, da sempre, lo sviluppo delle grandi civiltà.
Vi basti pensare alla Mesopotamia, alla Valle dell’Indo, all’Egitto ed il suo Nilo e tutto ciò ad essi annesso: le attività commerciali e le attività agricole per il sostentamento e di conseguenza lo sviluppo culturale.
Il Tevere nasce sul monte Fumaiolo, situato nell’Appennino tosco-romagnolo, e sfocia nel Mar Tirreno, inoltre è il terzo fiume italiano per lunghezza ed è alimentato da diversi affluenti e corsi d’acqua.
Al di là di ogni leggenda, che si tratti di Romolo e Remo o di Enea, è proprio in questa zona che si svilupparono i primi insediamenti abitativi e fu proprio la presenza del fiume a rendere i romani dei veri e propri esperti di ingegneria idraulica.
Cosa ci dice l’Eneide
Ancora una volta uno dei grandi classici, al di là di quanto ci possa essere di reale o meno, ci permette di comprendere qualcosa di più sulla città eterna e in particolare sul fiume che l’attraversa e che ancora oggi affascina tanto i romani quanto i turisti.
Il protagonista del poema, Enea, celebre eroe mitologico in cerca di una patria, giunge proprio in questa zona dove fonderà poi Roma e lo fa proprio risalendo la foce del fiume che allora era noto con il nome di Albula per via della tonalità della sabbia.
Da allora, indipendentemente dalla leggenda, il fiume fu utilizzato fin dalle origini come collegamento e via di comunicazione, come risorsa di acqua potabile, come ambiente in cui pescare.
Il fiume oggi
Probabilmente nessuno di noi pensando a Roma pensa come prima cosa al fiume che la attraversa, tuttavia i panorami offerti da quest’ultimo vengono dimenticati difficilmente da chi si mostra in grado di lasciarsi coinvolgere, quindi se avete in mente di fare un viaggio, scegliete Roma e soprattutto l’Hotel Teatro Pace, un hotel boutique a Roma che non vi deluderà da nessun punto di vista tanto per la sua posizione strategica quanto per i servizi offerti.
Sappiate, inoltre, che poco fuori da Roma, oltre il Grande Raccordo Anulare, il fiume scorre all’interno di un’area protetta facente parte della Riserva Naturale del Litorale Romano dove potrete ammirare specie vegetali come pioppi, eucalipti e pini che di sicuramente non si vedono tutti i giorni!

Posts created 16

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi