Come stabilizzare il metabolismo e perdere peso

Un metabolismo sano è il principale responsabile dell’umore, della velocità dell'invecchiamento della pelle e della nostra forma fisica. Tuttavia rimane ancora un processo sconosciuto. Grazie al lavoro dei ricercatori, possiamo capire meglio come funziona questo meccanismo che determina il nostro consumo energetico. Il processo metabolico è un sistema complesso che stabilisce quanto velocemente e con quale efficacia il corpo brucia le calorie e di quante ne ha bisogno in un giorno per non ingrassare.

Gli scienziati continuano ad acquisire nuove informazioni sui fattori che lo influenzano. Sebbene molti di noi parlino di "metabolismo" come se fosse un unico processo corporeo, in realtà ne esistono tre tipi ognuno dei quali consuma energia a una velocità diversa. Il tasso metabolico a riposo determina quanta energia gli organi usano per rimanere funzionali quando siamo seduti. Costituisce la quota maggiore del dispendio energetico metabolico durante una normale giornata lavorativa con una attività minima. 

Le persone magre non hanno tassi metabolici a riposo più veloci. Il metabolismo attivo, che rappresenta circa il 10-15% delle calorie bruciate ogni giorno, regola l'energia che viene utilizzata durante l'esercizio. 
Infine, c'è la termogenesi indotta dal cibo, che è l'energia che il corpo utilizza per consumare e digerire il cibo. 

Accelerare il metabolismo sfatando i falsi miti

La perdita di peso diventa in alcuni casi un vero e proprio calvario e facciamo fatica a ritrovare un buono stato di salute. Limitare i pasti o fare digiuni non è vero che aiuta a dimagrire ma favorisce l'effetto yo-yo. È meglio mangiare poco e spesso per mantenere attivo il processo metabolico e nutrire il corpo con cibi sani, poveri di zuccheri e grassi.

In commercio ci sono molti farmaci che sono dotati di effetto dimagrante ma non sono approvati per tale scopo e hanno effetti collaterali piuttosto gravi. È per questo che molti dietisti, nutrizionisti o dietologi consigliano di affidarsi a prodotti con ingredienti 100% naturali. É possibile consultare le recensioni dei migliori integratori naturali sul sito Ssfa.it.

Se riusciamo a controllare il nostro metabolismo, possiamo diventare molto attivi fisicamente e affrontare con maggiore vitalità le incombenze quotidiane. Tuttavia, ci sono più miti sull'accelerazione del metabolismo di tattiche che funzionano davvero. Alcuni di questi possono persino essere controproducenti. Se pensi di bruciare più calorie di quelle effettivamente consumate, finisci per mangiare di più di quanto devi. 

L'allenamento con esercizio ad alta intensità o metabolismo anaerobico è vero che ci fa bruciare più grasso in meno tempo ma una volta che si smette si può continuare a smaltire le calorie per un'altra ora dopo l'esercizio e poi il processo metabolico torna al ritmo di quando stava a riposo. Quindi può rivelarsi un arma a doppio taglio che se da una parte fa bruciare grassi dall'altra può essere una scusa per mangiare di più.

Ingredienti naturali

Per stabilizzare il metabolismo, usate prodotti a base di caffeina, teofillina e teobromina, che sono molecole organiche dette anche purine. Il tè verde noto anche per le sue proprietà antiossidanti e ampiamente utilizzato nei programmi di salute alimentare. L'aceto di mele, l'aglio, il miele, la frutta secca e gli oli di pesce. In commercio si trovano anche altri elementi che stimolano il metabolismo, ad esempio, la L-carnitina o il coenzima Q10.

Posts created 90

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top